Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Comune di Venafro

AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI VENAFRO
MEDAGLIA D’ORO

AVVISO PUBBLICO

Si avvisano i genitori degli alunni della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria e

della Scuola secondaria di 1° grado che in esecuzione della delibera della Giunta

Comunale n. 15 del 25/01/2018, al fine di rispettare precisi obblighi di legge, con

decorrenza dal prossimo 1° Marzo 2018 il pagamento delle tariffe dei buoni pasto

per usufruire del servizio di refezione scolastica e del servizio di

trasporto scolastico dovrà avvenire con una delle seguenti modalità:

a) versamento dell’importo dovuto sul conto corrente postale nr. 14747869,
intestato al servizio di tesoreria comunale;

b) mediante bonifico bancario: IBAN: IT 34U03 11178130 0000000 10864 acceso
presso la banca popolare di Ancona –Agenzia di Venafro;

Effettuato il versamento è preferibile, allo scopo di velocizzare le operazioni

contabili, che il genitore invii al Comune, anche al seguente indirizzo email :

a.faiola@comune.venafro.is.it ,la relativa ricevuta per l’annotazione sul sistema

informatico .

Per eventuali chiarimenti potranno essere contattati i seguenti numeri: 0865/906203, 0865/906202.

Venafro lì, 02/02/2018

                                                                                        Il Responsabile Affari Generali
                                                                                           Dott. Mario Giovanni Barone

Ultimo aggiornamento (Venerdì 02 Febbraio 2018 12:17)

 

AVVISO

COMUNE DI VENAFRO

ESERCIZIO DEL VOTO A DOMICILIO PER ELETTORI AFFETTI DA INFERMITA’ CHE RENDANO IMPOSSIBILE L’ALLONTANAMENTO DALL’ABITAZIONE

IL SINDACO

RENDE NOTO

che gli elettori affetti da gravi infermità, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nella predetta dimora. Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il quarantesimo ed il ventesimo giorno antecedente la data di votazione, una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, indicandone l’indirizzo completo e, possibilmente, un recapito telefonico. La dichiarazione deve essere corredata da una copia della tessera elettorale e da idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’Azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti, in capo all’elettore, la sussistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 dell’art. 1 della Legge n.46/2009, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data del certificato ovvero la condizione di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all’elettore di recarsi al seggio. Nel caso sia necessario, l’elettore può essere assistito da un accompagnatore. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio elettorale del Comune.

Data, 01/02/2018    

                                                                                                            IL SINDACO
                                                                                                      Prof. Antonio Sorbo

 

AVVISO PUBBLICO

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE IN PARTECIPAZIONE AL "PATTO LOCALE PER LA LETTURA".

 

I piu' letti